giovedì 12 aprile 2012

Frustine di semola con olive e 'Nduja

Anche questa è una ricetta di Sara Papa... che a me piaccia tantissimo questa persona l'ho già scritto, in lei ritrovo gesti a me noti, mi sembra di rivedere mia nonna, mi piace il suo modo di spiegare le ricette che sono facili e accessibili a tutti, usa ingredienti facilmente reperibili, non ci sono gesti complicati, ... insomma mi piace e la seguo con piacere!
Ho fatto questa ricetta perchè avevo in frigo della 'Nduja regalatami da Marica, una dolcissima amica di mia figlia, apportando solo qualche piccola  variante,....  ho usato il mio olio aromatizzato con aglio e rosmarino e per il ripieno non ho pesato gli ingredienti, ma ho  utilizzando quello che avevo in frigo,.... scrivo comunque le dosi della sua ricetta!
Sono veramente buoni,  durano parecchi giorni, ....da rifare sicuramente!
Frustine di semola con olive e 'Nduja
 Ingredienti:
per l'impasto:
300 gr. di farina
300 gr. di semola rimacinata di grano duro
350 gr. di acqua
150 gr. di lievito madre
10 gr. di sale
per il ripieno:
150 gr. di olio evo
200 gr. di olive nere snocciolate 
3 spicchi di aglio in camicia
tre rametti di rosmarino
origano
un cucchiaio di 'Nduja

Sciogliere il lievito con l'acqua, aggiungerlo alla farina setacciata e impastare leggermente, successivamente incorporare il sale e l'olio, lavorare il tempo necessario fino ad ottenere una consistenza omogenea.
Versare l'impasto in una ciotola unta con l'olio, coprirla con la pellicola e lasciare lievitare fino al raddoppio.

In un padellino soffriggere a fuoco basso l'aglio con il rosmarino, facendo attenzione a non farlo bruciare, eliminare aglio e rosmarino, unire le olive tritate 

fare insaporire per qualche minuto, togliere dal fuoco e fare raffreddare.
Riprendere l'impasto lievitato, rovesciarlo su un piano spolverizzato con la semola, sgonfiarlo e formare un rettangolo dello spessore di 1/2 cm., versarvi sopra l'olio con le olive e con le mani distribuirlo in maniera uniforme, spolverare con origano e aggiungere la 'nuja a pezzetti.

Con una rotella tagliapizza ricavare dal lato corto dell'impasto delle strisce larghe 1 cm. circa,

ripiegare ognuna su se stessa in modo da fare aderire bene le due superfici e attorcigliarle per dare la forma della frusta.
Adagiare le frustine su una teglia ricoperta di carta da forno 

e cuocerle in forno caldo a 200° per circa 15/20 minuti, sfornare, raffreddare e mangiare.




12 commenti:

  1. Ho provato diverse ricette di Sara Papa ma questi grissini erano ancora in lista d'attesa. Ho fatto bene ad aspettare perchè la tua versione dev'essere buonissima, ho della 'nduja che mi hanno mandato i miei consuoceri e di sicuro la provo. Grazie!
    A presto!

    RispondiElimina
  2. Deliziosi e sfiziosi.


    complimenti.

    RispondiElimina
  3. Ma quanto sono carine si presentano davvero bene per non parlare di quanto sono buone!!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  4. che bella idea da aperitivo!

    RispondiElimina
  5. E' vero, Sara Papa è proprio brava! Il suo libro è in lista d'attesa, devo comprarlo.
    Queste frustine sono ottime, davvero invitanti!

    RispondiElimina
  6. Che belle che sono le tue frustine...me gustano parecchio!!!! Ne prendo una! Bacione

    RispondiElimina
  7. Super tosti questi grissini, un gusto assolutamente deciso!!

    RispondiElimina
  8. particolari assolutamente da provare

    RispondiElimina
  9. queste delizie te le copio di sicuro...
    bravissima!1
    baci

    RispondiElimina
  10. mi piacciono da impazzire queste frustine, ho indetto un contest, se ti va di partecipare lo trovi qui: http://acquaefarina-sississima.blogspot.it/2012/03/e-tute-li-fai-duspaghi-il-mio-primo.html Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. Una che ama il piccante non può che sbavare guardando queste immagini deliziose, mamma mia come te ne fregherei un paio!!!!!!!!
    Ti invito al mio nuovo contest, passa a dare un'occhiata se ti va.
    buona serataaaaa

    RispondiElimina
  12. devono essere veramentmolto buone...della serie quando "inizi" non smetti più.

    RispondiElimina