martedì 25 gennaio 2011

Spaghetti al nero di seppia

Oggi, un post velocissimo...poco tempo, però la bontà di questo piatto è ben conosciuta....ci sono tantissime ricette, in giro...questa è la mia! 


SPAGHETTI AL NERO DI SEPPIA

Ingredienti: 1 Kg. di seppie freschissime con la borsa del nero
600 gr. di spaghetti
1 cipolla 
2  spicchi di aglio
un cucchiaio di concentrato di pomodoro
2 cucchiai di olio evo
100 ml di vino bianco
mezzo litro di passata di pomodoro
una manciata di prezzemolo tritato
sale e pepe q.b.

Lavare le seppie, privarle dell'osso e della borsa del nero che va messa da parte, tagliarle a pezzettini, compresi i tentacoli.
In un tegame mettere 2 cucchiai di olio evo, 2  spicchi di aglio tritati e la cipolla grattugiata, farli insaporire per  qualche minuto, quindi aggiungere le seppie, pepe e prezzemolo tritato.
A fiamma bassa fare insaporire pochi minuti, fino a quando le seppie iniziano a emettere il loro umore,  quindi irrorare con il vino e lasciare evaporare, aggiungere il concentrato di pomodoro sciolto in acqua calda, e la passata di pomodoro, mescolare, e far cuocere per circa 20 minuti.
Quando la salsa sarà ristretta, versare le sacche con il nero, mescolare bene, aggiustare di sale e pepe e  cuocere ancora per 5 minuti.

In una capiente pentola cuocere la pasta in acqua bollente salata,  scolare,  insaporire gli spaghetti con un bel mestolo di questa salsa,  versare nei piatti,  condire con altro sugo. Servire caldissima e se piace guarnire con dei ciuffetti di menta.

Con questa ricetta partecipo al contest di Valerio del blog La Cucina come non l'avete mai vista


18 commenti:

  1. Adoro il nero di seppia!Qusti spaghetti sono molto saporiti e davvero golosi, mi piacciono!
    Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ma sai che non li ho mai mangiati? Eppure sono un appassionatissimo di pesce!!! Comunque ottim ricetta e grazie per aver partecipato

    RispondiElimina
  3. una bella spaghettata complimenti ...
    un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  4. una forchettata la darei volentieri..brava!!

    RispondiElimina
  5. Sai che io non l'ho mai cucinati?!?...grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  6. Complimenti per il bellissimo blog, ti seguirò spesso!!!Grazie per essere passata nel mio blog, mi ha fatto molto piacere!!!a presto, con affetto.

    RispondiElimina
  7. NOn li ho mai cucinati né provati.
    PErò devono essere buonissimi, visto che è una ricetta che ritrovo ovunque!

    RispondiElimina
  8. che invitante! chissà che buono! ciao!

    RispondiElimina
  9. Nemmeno noi li abbiamo mai assaggiati, ma siamo veramente curiose di farli! Cmq piacere di conoscerti e complimenti per il blog!
    Baci da Alda e Mariella

    RispondiElimina
  10. A caso il nero di seppia piace solo a me, mi posso autoinvitare per la prossima spaghettata?
    ^_* buona giornata
    SOnia

    RispondiElimina
  11. grazie per essere passata da me mi agg per seguriti, prendo nota della ricetta farò felice mio marito.

    Per la bevanda ACE la puoi fare tranquillamente con un normale robot seguendo sempre la procedura e puoi sostituire il giacchio mettendo la quantita indicata ben fredda di acqua.

    RispondiElimina
  12. Anch'io li faccio come i tuoi! Una ricetta insegnatami dal mio papà quando avevo appena dieci anni! Piccoli cuochi crescono! :)
    A presto

    RispondiElimina
  13. Mi piacciono tantissimo gli spaghetti al nero di seppia, anche se io adoro in generale tutti i primi di pesce, ma questo è propri buonissimo.

    RispondiElimina
  14. Ciao! Un bel piatto, complimenti!
    Ti invito al mio blog pure!

    RispondiElimina
  15. Per accompagnare questo delizioso primo io consiglio un ottimo vino rosso PRIMITIVO del Salento. La temperatura di servizio consigliata è di 12-14°C. Ossigenare stappando la bottiglia qualche minuto prima di servirlo.

    RispondiElimina
  16. Ciao Letizia,grazie per la visita che mi hai fatto,anch'io sono una tua lettrice fissa.
    Ho visto che sei di Palermo-io sono di Trapani e,quindi,siamo vicine di casa.
    Meravigliosi i tuoi spaghetti al nero di seppia,li faccio pure io ma ci metto un ingrediente "segreto" che svelerò quanto prima.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
  17. Mamma mia.....ho l'acquolina.....!!!!
    Buonissimi, proprio come li cucino io.
    Un saluto perle

    RispondiElimina