lunedì 24 gennaio 2011

Confettura Cioccomoka

In questi giorni a Palermo fa proprio freddo,  quindi  ieri, complice appunto la giornata uggiosa e fredda, che ci ha tenuti tutti a casa,  ho deciso di approfittarne per coccolare un pò la mia famiglia, con questa dolcezza di cioccolata, che i miei ragazzi hanno letteralmente preso d'assalto, insieme a dei buonissimi biscotti, di cui più tardi posterò la ricetta.


                  Confettura Cioccomoka
ricetta presa da cookaround
queste le mie dosi:
Ingredienti: 50 gr. di cacao amaro
30 gr. di caffè solubile
150 gr. di zucchero
200 ml. di latte
200 ml di panna fresca
20 gr. di maizena

In una pentola capiente mescolare il cacao con il caffè solubile, lo zucchero e la maizena, versare a filo  il latte, che io ho precedentemente intiepidito insieme alla panna, mescolando velocemente con una frusta.
Mettere la pentola sul fuoco a fiamma bassa e portare il tutto ad ebollizione, spegnere e lasciare riposare 3 minuti.
Riaccendere il fuoco e sempre mescolando riportare ad ebollizione, spegnere e rimettere a riposare per altri 3 minuti.
Rimettere sul fuoco e farla bollire per 2 minuti, spegnere ed invasare subito nei vasetti caldi, sterilizzati, chiudere con il coperchio e lasciare raffreddare.
E' veramente buona.


8 commenti:

  1. mi hai fatto venire volgia di cioccolato, una domanda ma quanto si mantiene aperta????ciao e grazie.

    RispondiElimina
  2. Ma, sicuramente se tenuta in frigo un paio di giorni ...i miei ragazzi il primo barattolo l'hanno consumato subito, gli altri li tengo in cantina.

    RispondiElimina
  3. un idea davvero originale, non avrei mai pensato di preparare una confettura a base di caffè e cioccolato, ma del resto perchè no!!! Brava letizia buon lunedi

    RispondiElimina
  4. ciao, ho visto che ti sei unita al mio blog! grazie. Ora ti faccio una domanda stupida: ma tu sei Letizia? Chi è la Paola che compare sotto la frase Per saperne di più cliccate qui? Ops... vedo adesso che hai caricato nome e cognome nelle informazioni personali. Verrò sicuramente a farti visita molto spesso, la cucina siciliana mi attira moltissimo e non vedo l'ora di impararne di più. Proprio oggi ho fatto i cannoli siciliani... beh, non proprio...li vedrai, se vuoi, postati fra un paio di giorni. Spero di non farti troppo inorridire (ti immagino mentre metti le mani tra i capelli); so che è una cosa che viene spontanea quando "ci viene rovinata" una delle nostre ricette regionali (a me succede col pesto genovese!). A presto, dunque... e per la tua ricetta di confettura al cioccolato: doppio slurp; la memorizzo per provarla quanto prima

    RispondiElimina
  5. Complimenti! non vedo l'ora di provarla!!
    Io di solito le confetture le sterilizzo facendole bollire una volta messe nei vasetti... posso fare così? Quanto dici che dura?
    Grazie mille!

    RispondiElimina
  6. @ Giulia: ciao, penso proprio di si, per la durata, non saprei, c'è latte e panna, quindi penso un paio di giorni tenuta in frigo.

    RispondiElimina
  7. Grazie! E ancora complimenti! :)

    RispondiElimina