venerdì 21 dicembre 2012

Pitta 'mpigliata, Swap e Auguri!!!!

Che io sia una ammiratrice di Sara Papa non è un mistero, questa donna mi piace tantissimo, mi piacciono le ricette e sopratutto mi piace il suo modo di fare.
Anche questa è una sua ricetta che io ho un pò modificato adattandola ai miei gusti, .... quella che segue è la ricetta che ho fatto io, con le mie dosi e gli ingredienti usati, il risultato mi ha stupito, anche stavolta Sara è stata una garanzia. ho fatto un figurone, questa pitta è veramente buona, vi consiglio di provarla!

Anche quest'anno ho partecipato allo Swap natalizio, questo lo ha organizzato Anna Maria, che graziosamente ha fatto gli abbinamenti.
La mia compagna Swap è stata Serena del blog Verde Pomodoro, che mi ha gentilmente omaggiato di questi regali, appena ricevuti.

GRAZIE,  sono stati molto graditi, sopratutto i pepitielli. (Il mio pacco è in viaggio).
Con questo post, vi auguro un  Buon Natale, a voi ed alle vostre famiglie, tanta pace e serenità! AUGURIIIIII....BUON NATALE!!!!!
Pitta 'mpigliata, Swap e Auguri!!!!
Ingredienti
per la pasta:
700 gr. di farina per dolci 
3 gr. di sale
2 gr. di cannella
80 gr. di zucchero
145 gr. di vermut
145 gr. di vino bianco secco
95 gr. di olio evo
1 gr. di chiodo di garofano
10 gr. di scorza di arancia
5 gr. di caffè macinato
per il ripieno:
5 gr. di spezie miste
500 gr. di noci tritate 
una manciata di uvetta
150 gr. di mandorle
un bicchiere di marsala dolce
50 gr. di mandorle amare
aroma di arancia
30 gr. di zucchero semolato
vaniglia
per la copertura:
miele
zucchero

Preparare l'impasto: lavorare tutti gli ingredienti 
fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo
 avvolgerlo nella pellicola e mettere a riposare in frigo per una notte.  

Preparare il ripieno: tostare le mandorle e tritarle grossolanamente, mettere l'uvetta a macerare nel marsala fino a quando assorbe tutto il liquido.
In una ciotola mettere tutti gli ingredienti del ripieno, aggiungere l'uvetta macerata, amalgamare il tutto e mettere a riposo per una notte.

Il giorno dopo riprendere l'impasto, dividerlo in panetti e con il mattarello stendere la pasta in sfoglie sottili.

Su ogni sfoglia spennellare un pò di miele, distribuire il ripieno, 

ripiegare la striscia su se stessa 

arrotolare, tagliare le roselline nella misura desiderata 

e sistemarle in una teglia ricoperta di carta da forno.

Sciogliere il miele e farlo colare sulle roselline, spolverizzare con zucchero e cannella e cuocere in forno caldo a 180° per circa 40 minuti.
questa è la mia produzione

7 commenti:

  1. Che meraviglia! E' vero, io ho sempre trovato le sue ricette molto interessanti!:) Tanti auguri di Buon Natale!:)

    RispondiElimina
  2. Ce la offri un po' di pitta 'mpigliata? E' troppo troppo buona, non l'abbiamo mai fatta, ma abbiamo avuto occasione di mangiarla più di una volta e solo a pensarci ci lecchiamo i baffi!
    Un abbraccio e auguri di Buon Natale anche a te ed alla tua famiglia
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  3. bellissima questa ricetta, risultato eccellente! BUON NATALE A TE E FAMIGLIA......... ciao cara LETIZIA!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. buonissimo!!! Tanti auguri Letizia passa delle feste serene!!!! un bacio marina

    RispondiElimina

  5. Tanti cari auguri di buon natale a te e famiglia!
    un abbraccio Francesca

    RispondiElimina
  6. Augurissimi! Buon Anno Nuovo !!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  7. che deliziaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina