giovedì 21 aprile 2011

Pupa cu l'ova

Continuo con le ricette pasquali tradizionali della mia terra, anche di questi biscotti ci sono tante ricette,  questa è quella della mia famiglia...

Pupa cu l'ova
Ingredienti:
per la pasta biscotto:
500 gr. di farina Molino Chiavazza
125 gr. di strutto
150 gr. di zucchero
2 uova
10 gr. di acqua
5 gr. di ammoniaca per dolci
6 uova sode
confetti colorati
per la glassa:
2 albumi
1 limone
Impastare la farina con lo strutto, lo zucchero, l'ammoniaca, le due uova, e l'acqua necessaria per ottenere un impasto consistente, avvolgerlo nella pellicola e mettere a riposare, meglio se tutta la notte.
Suddividere l'impasto in 6 pezzi e dare loro la forma che si preferisce, porre su ogni biscotto l'uovo sodo, fissarlo con strisce di pasta disposte a croce.
Sistemarli in una teglia rivestita di carta da forno e infornare a 200° per circa 25/30 minuti.
Prepariamo la glassa: Sbattere gli albumi e incorporare lo zucchero a velo, facendolo scendere da un setaccio, quindi mescolare con una frusta fino ad ottenere una crema liscia e densa a cui si aggiunge mezzo cucchiaio di succo di limone.
A fine cottura, sfornare i biscotti, farli intiepidire, spennellarli con la glassa, decorarli con gli zuccherini colorati e rimettere in forno per 2 minuti.

Con questa ricetta partecipo al contest raccolta ricette pasquali 

8 commenti:

  1. brava sono un classico e non devono mancare a Pasqua!

    RispondiElimina
  2. Complimenti Letizia, una ricetta molto interessante. Buona fortuna.

    RispondiElimina
  3. Che buoni questi dolcetti ! Mi piacciono molto le ricette tradizionali , bacioni !

    RispondiElimina
  4. Bellissimi Letizia!!! Forse ho ritrovato la ricetta che cercavo Abruzzese di una bambolina, è molto simile!! Ho preso nota della tua ricetta è fantastica!!! Bravissima!!!
    Un abbraccio tesorino, buon giovedì Santo!!

    RispondiElimina
  5. Le ricette che si vedono ora di Pasqua sono tutte molto carine e gustose come la tua! Brava Letizia e grazie per passare sempre da me :-)
    buona giornata

    RispondiElimina
  6. bellissime le ricette locali! Buona Pasqua e ci siamo anche noi tra i tuoi lettori! Giorgia & Cyril

    RispondiElimina