giovedì 11 ottobre 2012

Torta Angelica dolce

Di questa torta esistono tante ricette, io ho fatto, seppure con qualche piccola variante, quella delle famose Sorelle Simili.
E' un dolce veramente buono, molto versatile, si può variare il ripieno, così come ho fatto io, inoltre è anche molto scenografica.
L'ho preparata in un di questi pomeriggi, per addolcire un pò la pillola ad Alice, che tornata dalla palestra, stanchissima, non aveva proprio voglia di fare i compiti.
Il risultato ha sorpreso anche me, molto buona, morbida, non eccessivamente dolce, insomma da rifare, magari con ripieno diverso ed anche in versione salata.

Torta Angelica dolce
Ingredienti:
lievitino:
100 gr. di farina 00
35 gr. di manitoba
13 gr.di lievito di birra
75 gr. di acqua
Impasto:
400 gr. di manitoba
75 gr, di zucchero
120 gr. di latte tiepido
3 tuorli
1 cucchiaino di sale
120 gr. di burro
Ripieno:
100 gr. di gocce di cioccolato fondente
granella di nocciole q.b.
50 gr. di burro
Per prima cosa preparare il lievitino amalgamando tutti gli ingredienti previsti e mettere a lievitare per circa 1 ora.
Nella ciotola della planetaria versare le farine, fare la fontana ed al centro mettere il latte tiepido, i tuorli, lo zucchero e il sale, lavorare il tutto per circa 10 minuti.Unire il burro lavorato a pomata e lavorare fino a quando l'impasto si staccherà dalle pareti.
A questo punto unire il lievitino e amalgamare a bassissima velocità i due impasti, versare il tutto in una ciotola unta di olio e mettere a lievitare fino al raddoppio.
A  lievitazione avvenuta, versare l'impasto in una spianatoia  infarinata, e senza lavorarla troppo stenderlo in un rettangolo spesso circa 3 mm, pennellare con il burro fuso e freddo, cospargere con le gocce di cioccolata e la granella di nocciole, arrotolare dal lato più lungo.
Con un coltellino affilato, sottile e leggermente infarinato tagliate a metà i salsicciotto ottenuto, separare delicatamente i due pezzi, girarli, tenendo davanti la parte tagliata, formare una treccia, cercando di lasciare la parte tagliata all'esterno.
Mettere su una teglia rivestita di carta da forno, chiudere la treccia a ciambella, pennellare con burro fuso e mettere a lievitare, coperto, fino al raddoppio.
Cuocere in forno ventilato per circa 20/25 minuti a 180°, sfornare
  spolverare con zucchero a velo
 servire

23 commenti:

  1. buon di Letizia, conosco questa torta ed è magnifica!
    complimenti per la realizzazione!
    baci!

    RispondiElimina
  2. Mi hai fatto venire la voglia di rifarla è troppo buona!!
    Complimenti brava! felice W.E
    baci!

    RispondiElimina
  3. Mi hai fatto venire voglia di provarla!! Baci!

    RispondiElimina
  4. Che bella!!!!!!!!!
    La devo riprovare assolutamente!!
    Baci e buona serata

    RispondiElimina
  5. Che bella che è. Io non l'ho mai fatta.

    RispondiElimina
  6. Mi piacciono i lievitati non eccessivamente dolci...è davvero bella da vedere e posso solo immaginare la morbidezza.

    RispondiElimina
  7. ma che bontà!!!! super complimenti per il tuo blog!!

    RispondiElimina
  8. interessantissimo il tuo blog,mi sono unita cosi non perdo il contatto!spero ti faccia piacere e se vuoi passa da me ti aspetto, ciao! http://ledeliziedivanna.blogspot.it

    RispondiElimina
  9. ciao complimenti per il blog!
    ti va di seguirci a vicenda?
    Il piacere di essere donna
    fammi sapere ^_^ ricambio sempre! :)

    RispondiElimina
  10. assaggiata si ma mai fatta in casa..la tua versione mi ha convinta,devo provare sarà sicuramente una delizia:)buon we:)

    RispondiElimina
  11. non avevo visto prima d'ora un dolce così, sei bravissima, ne mangerei 2 fette!!!!!!

    RispondiElimina
  12. bellisisma e buonissima!
    Bello il nuovo vestitino, Cristina è davvero brava! un bacio buon we

    RispondiElimina
  13. Meraviglia...mi hai convinta assolutamente, e poi il ripieno di cioccolato fondente e granella di nocciole è paradisiaco..! Grazie per questo bel dolce (che mi piace anche perchè non tropo dolce!!)
    E' un piacere conoscerti...sono Lys, a presto e ottimo sabato...salutini Lys

    RispondiElimina
  14. Buonissima!! L'intreccio è un piacere per gli occhi :)

    RispondiElimina
  15. questa mi manca..l'ho fatta diverse volte salata..ma mai dolce
    una vera bonta'..bravissima!

    RispondiElimina
  16. Ti e' venuta proprio bene!Anch'io rifaccio molte loro ricette le trovo di grande ispirazione!

    RispondiElimina
  17. Ma che bontà!!!Sembra una brioche gigante!!!

    RispondiElimina
  18. che delizia, mi hai fatto venire una gran voglia di prepararla, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  19. Ti ho conosciuta grazie a Krettiva, complimenti per il blog!!
    che bontà questo dolcee
    se ti va passa da me, ti aspetto!!

    http://22yearsofmode.blogspot.it/

    RispondiElimina
  20. Ciao, molto carino il tuo Blog!
    L’ho scovato su Kreattiva,mi è piaciuto e quindi mi sono segnata e ti seguirò!
    Se ti va di passare dal mio e segnarti ne sarei molto felice ;)
    Fairies Makeup and Magic
    P.s.
    Visto quanto sei brava, perché non partecipi al mio concorso: Fata d’Autunno?
    Ecco il link: Concorso

    RispondiElimina
  21. E' una delle mie preferite... Complimenti! :o)

    RispondiElimina