venerdì 14 settembre 2012

Pasta per il ritorno dell'Africano!

Che l'Africa quest'anno sia stata presentissima nella mia vita è un dato di fatto!
Ho già scritto del progetto africano del gruppo scout di Davide ed in effetti all'inizio di Agosto  sono andati in  un paese della Tanzania in una missione italiana.
Davide è già tornato con un bagaglio di bellissime esperienze, che lo hanno anche maturato e, pur se ha incontrato tante difficoltà e ha dovuto adattarsi ad un genere di vita completamente diverso, non c'era nè luce, nè acqua, pochissimo cibo e tanto lavoro, è tornato con il cosidetto "mal d'africa" ed è sua intenzione tornare lì a riprestare servizio.
Son ben contenta che per lui questa esperienza sia stata positiva, in quanto gli ha permesso di capire il "benessere" in cui vive e soprattutto la fortuna di avere una famiglia che gli vuole bene, lo incoraggia e sostiene.
Avere visto i bambini abbandonati in un orfanatrofio è stata l'esperienza più dolorosa, mi ha raccontato che i bambini chiedevano affetto, li abbracciavano e non volevano più lasciarli e quando sono andati via li hanno lasciati tristi e piangenti.
In Africa, mio figlio è dimagrito tantissimo, mangiava solo riso in bianco senza sale e frutta; tornato a casa la prima cosa che ha chiesto è stata un buon piatto di pasta,!
Io  sono stata ben contenta di accontentarlo, ho preparato questa pasta, dal formato particolare, che avevo ricevuto un pò di tempo fa da una collaborazione e che non avevo ancora usato.
Il primo piatto è tradizionale, pasta scottata, condita  e messa in forno, l'altro pasta, stesso condimento, l'ho cucinata come un risotto, quest'ultima è piaciuta tantissimo, risultato ottimo.
Pasta
 
 Ingredienti:
pasta, salsa pomodoro,
melanzane a tocchetti arrostite,
cacio cavallo fresco
prosciutto
parmigiano q.b.
pasta al forno






pasta risottata







 qualche foto dall'Africa                                     Davide










7 commenti:

  1. Ciao! Sbricio nel tuo blog e lo trovo davvero interessante e ricco di spunti creativi!
    Mi unisco fra i tuoi sostenitori per non perdermi le tue prossime realizzazioni!
    Ti aspetto da me, se ti va, per condividere nuove idee in cucina!
    A presto!

    RispondiElimina
  2. Ma che bella esperienza complimenti a davide , vedere quei bambini mi si stringe il cuore..
    Complimenti per tutto la pasta .. :P:P
    buon W.E Anna

    RispondiElimina
  3. Splendida esperienza, e ottima la pasta!

    RispondiElimina
  4. fantastica esperienza ci fa' capire quanto siamo fortunati, faccio un salto da te visto che hai preparato questa meraviglia buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. che tenerezza questo post...ottima la pasta!

    RispondiElimina
  6. Un gran bravo figliolo il tuo Davide..
    un'esperienza che di sicuro arricchisce.
    buonissime le paste...
    un bacio a te e a Davide!!

    RispondiElimina
  7. bello quando i ragazzi sono così sensibili!! una gran fortuna aver avuto questo tipo di esperienza!!
    e che mangiata al ritorno!!!

    RispondiElimina